Italiano
Italiano
Linee paste speciali
GM
Dati tecnici e dimensioni
Nidi e Lasagne
350 Kg/h
Nidi e Lasagne
700 Kg/h
Nidi e Lasagne
900 Kg/h
Nidi e Lasagne
1100 Kg/h
Nidi e Lasagne
1300 Kg/h
Video
Punti di forza
  • Gamma di produzione altamente versatile
  • Agitatore ciclone
  • PREMIX ®
  • BELTMIX ® (nastro di stabilizzazione) - tecnologia miscelazione
  • Vite di compressione
  • Progetto vassoio GM (tra i rulli)
  • Incarto a colonna verticale
  • GM essiccatore principale con ventilazione verticale
  • Entrata e uscita vassoi dallo stesso lato nell'essiccatore principale GM
  • Un gruppo di movimento per essiccatore
  • Fase di stabilizzazione
  • Produzione indipendente da confezionamento
  • Automazione avanzata
Tecnologia
Questo essiccatoio è estremamente elastico e risponde perfettamente alle esigenze di essiccazione dei formati speciali come nidi, lasagne e cannelloni.

Completamente riprogettato, la sua struttura è oggi appoggiata su base rialzata come del resto tutte le nostre linee.

Dotato di telai, con superfici variabili in rapporto alla produzione, sui quali il prodotto mantiene la sua forma originale, si adatta a diversi diagrammi di essiccazione.

Innovazione importante è stata realizzata nella parte iniziale di preincarto in cui la pasta viene trattata ad alta temperatura con una ventilazione particolarmente efficiente.

Dopo il tradizionale incartamento verticale, migliorato nella meccanica e potenziato nella ventilazione, i telai entrano nell'essiccatoio a più piani il cui sviluppo longitudinale produce un'enorme superficie disponibile.

Nessun altro essiccatoio è in grado di restituire a parità di dimensioni altrettanta superficie utile alla quale poter applicare anche formati a bassissimo peso unitario.

L'uniformità di trattamento termico è garantita dal fatto che tutti i telai attraversano gli stessi punti di ventilazione.

La parte finale del ciclo è dedicata alla stabilizzazione. All'uscita di questa fase il prodotto viene raffreddato in due moduli ad alto rendimento dotati di batterie alimentate ad acqua fredda.

Per corrispondere alle attuali esigenze di confezionamento la macchina dispone di sistemi di accumulo combinati alternativamente di telai pieni e vuoti per potere fronteggiare la discontinuità del funzionamento delle confezionatrici.

Queste soluzioni, rendono più flessibile il confezionamento del prodotto, svincolandolo dalla produzione.

Lo svuotamento del telaio può essere poi sfuso o ordinato con inserimento automatico nei relativi sistemi di confezionamento.

Il sofisticato sistema di regolazione ed il controllo automatico dell'essiccazione, gestiti dal P.L.C., garantiscono una semplice e sicura conduzione della linea in tutte le fasi del ciclo di produzione.
Caratteristiche tecniche
  • Base con elementi di sostegno registrabili
  • Strutture generali, rivestimenti interni delle pareti in materiali inossidabili
  • Preincarto con ventilazione attraversante a flusso sinusoidale
  • Incarto a colonna con ventilazione mista attraversante lambente
  • Galleria di essiccazione con ventilazione lambente e zona inferiore di stabilizzazione
  • Raffreddatore a flusso attraversante o lambente con batterie ad acqua fredda ispezionabili
  • Batterie radianti collaudate a 32 bar con attacchi flangiati
  • Condizioni climatiche controllate con sonde Rotronic
  • Cabina ad alto potere coibente con pareti ad apertura rapida e guidata
  • Produzione svincolata dal confezionamento mediante rulliere di accumulo motorizzate nell'ultimo piano ed eventuale polmone verticale
  • Scale e ringhiere di protezione per l'accesso al tetto dell'essiccatoio
  • Quadri elettrici di comando costruiti a norme internazionali IEC
  • Automazione totale con PLC e PC di supervisione
Automazione
Automazione totale con PLC e PC di supervisione.

Lo sviluppo dell'automazione degli impianti e la relativa progettazione e realizzazione dei quadri elettrici avvengono in un reparto specializzato appositamente attrezzato all'interno dell'azienda.

Questo permette ai tecnici del software di avere uno stretto contatto con la progettazione meccanica e di collaborare sulle scelte per ottenere i migliori risultati in termini di facilità e di sicurezza di utilizzo.

Il know-how acquisito in tanti anni di attività, affrontando con successo progetti complessi e sofisticati riguardanti l'automazione di ogni dettaglio del processo produttivo, garantisce anche alla clientela più esigente un servizio di grande qualità e soddisfazione.

L'assistenza è assicurata da tecnici altamente qualificati che, disponendo anche della comunicazione via modem, possono garantire interventi di controllo generale ed eventuali aggiornamenti in tempo reale.
© 2015-2017 FAVA S.p.A. impianti per pastifici - Partita IVA 01080700386